HACCP – Aziende Alimentari

Il cosiddetto “PACCHETTO IGIENE” (regolamenti CE 178/02- 852/2004- 853/2004 – 2073/05 ecc.) impone ai Titolari di:

Imprese del Commercio al Dettaglio Alimentare, Ingrosso Alimentare, Laboratori Artigianali Alimentari, Ristoranti, Pizzerie, Trattorie, Bar, Pub, Pasticcerie, Mense,

ma anche tutte le aziende del settore alimentare dirette alla preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita o fornitura, compresa la somministrazione, di prodotti alimentari devono verificare il proprio standard igienico di produzione di prodotto e materia prima, di garantire la salubrità degli alimenti e la rintracciabilità degli stessi attraverso la predisposizione di:
MANUALI DI AUTOCONTROLLO O HACCP, frequenza a CORSI DI FORMAZIONE O AGGIORNAMENTO, pianificazione di un sistema di verifica a mezzo di ANALISI DI LABORATORIO
MANUALI AUTOCONTROLLO o HACCP
La documentazione che deve essere predisposta prima dell’avvio dell’attività consiste nella stesura di un manuale di autocontrollo o manuale HACCP e delle schede di registrazione ad esso afferenti; questa documentazione deve essere costantemente aggiornata al fine di dimostrare il proprio modo di operare in un’ottica di prevenzione dei pericoli connessi con la manipolazione e la conservazione degli alimenti.

CORSI DI FORMAZIONE O AGGIORNAMENTO
I corsi di formazione in materia di igiene degli alimenti sono rivolti principalmente al Responsabile e agli addetti alla manipolazione degli alimenti per adempiere all’obbligo, stabilito dalla legge, in relazione al tipo di attività, sulle pertinenti tecniche di prevenzione. In base alla delibera della Giunta Regionale DGRT 559/2011 gli operatori del settore alimentare sono tenuti ad assicurare la formazione in materia di igiene alimentare per garantire la sicurezza alimentare e la tutela dei consumatori.
Il percorso formativo si compone dei seguenti elementi:
– Formazione
– Aggiornamento (ogni 5 anni)
– Addestramento (annuale, all’inizio dell’attività lavorativa e al cambio tipologia di mansione)
ANALISI DI LABORATORIO
La verifica fa parte di uno dei sette principi sui quali si basa un piano di autocontrollo le cui attività ad essa associate sono definite durante lo studio del piano di autocontrollo HACCP. La verifica deve essere eseguita dall’azienda alimentare come parte del piano di autocontrollo. Deve far eseguire campionamento e analisi microbiologiche e chimiche sulle materie prime, sui semilavorati e sui prodotti finiti (analisi alimenti), su superfici, acqua e aria al fine della verifica del sistema HACCP. Inoltre analisi di durata prodotto, conservanti, inquinanti, allergeni e contaminanti su alimenti e contenitori da imballaggi.
Aeffegroup inoltre offre:
• Sopralluoghi in azienda (check list interne e affiancamento a visite ispettive esterne)
• Assistenza sui temi dell’Igiene Alimenti (stesura etichette, consulenza legale)
Per maggiori informazioni
Indirizzo: Via dante Alighieri 72 – 50041 Calenzano (Firenze) – Tel. 055.8827336

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi